PERICOLO / DANGER!

ATTENZIONE SUI SENTIERI

(english version below)

In considerazione dell’eccezionalità dell’evento meteo registrato a fine ottobre 2018, si invitano in anticipo gli escursionisti a valutare attentamente e con responsabilità l’opportunità di intraprendere escursioni lungo i sentieri.

Gli onerosi e lunghi interventi di ricostruzione e ripristino sono iniziati, tuttavia frane, smottamenti, schianti di alberi, piene di rivi e torrenti possono ancora rendere pericoloso se non impossibile il transito lungo alcuni itinerari. Nelle zone più danneggiate e caratterizzate da imponenti schianti è probabile trovare ampi lotti di bosco inaccessibili in quanto le imprese boschive stanno recuperando il legname schiantato. Nelle aree delimitate a cantiere l’accesso è proibito.

Dalla consultazione della nostra CARTOGRAFIA si potrà notare come alcuni sentieri risultano chiusi, e non solo per motivi collegati alla calamità 2018. Le tracce di colore grigio, infatti, denotano la chiusura del percorso; se interessati, potrete inoltre verificare sulla SCHEDA SENTIERO quali siano le eventuali singole tratte chiuse.

Vi saremmo grati se ci poteste segnalare eventuali danni riscontrati nel corso delle vostre uscite (inviare a sentieri@sat.tn.it); aggiungete, se possibile, localizzazione su mappa e qualche fotografia.

I rilievi ed i sopralluoghi relativi ai danni della tempesta Vaia stanno procedendo continuamente, anche in relazione all’andamento delle condizioni meteo e stagionale. Non si può garantire un immediato aggiornamento delle informazioni sui sentieri CHIUSI, in quanto le notizie di danni e chiusure stanno tuttora giungendo in sede centrale in tempi diversi.

 

ATTENTION

Due to the exceptional storm of 2018 we recommend the hikers to responsibly consider any excursion along the paths. Long and expensive reconstruction works have already started never the less landslides, fallen trees and swollen streams could still make dangerous or even impossible the transit in some points.
In the most damaged areas, where great tree crushing occurred, extended parts of wood are inaccessible as special working teams are still recovering the fallen trees. These areas are “off limits”.

As mentioned before, using our website you can see that some path are closed and not only for the damages of the 2018 great storm. Again the gray lines mark a closed path.

We will be grateful if you report any damage or obstacle found during your excursions: mail to sentieri@sat.tn.it and add, if possible, map location with some pictures.

2 Commenti

  1. Paolo Fornasini

    Nel sito delle schede sentieri, digitando E701 o E702 (sentieri di accesso al Rifugio Rosetta sulle pale di San Martino) si ottiene il messaggio “il sentiero non esiste”. Mi sembra un messaggio fuorviante. I due sentieri esistono eccome. Anche se la loro gestione e’ in carico al Parco di Paneveggio, le loro schede dovrebbero comunque comparire nel sito, per completezza di informazione, in particolare dopo Vaia.
    Paolo Fornasini
    (socio Susat)

    Replica
    1. michele

      Grazie Paolo per il suggerimento.

      Abbiamo modificato il messaggio in modo che compaia l’informazione sulla competenza del Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino.
      Non aggiungiamo informazioni sulle schede o sullo stato di percorribilità dei tracciati, in quanto queste spettano al rispettivo ente gestore.

      cordiali saluti

      Replica

Rispondi a michele Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *