LE TAPPE

 

Tappa Descrizione Ore
1 da Lana in funivia fino al Monte S. Vigilio (m. 1489) quindi a piedi all’Albergo Jocher (m. 1770) 1
2 Albergo Jocher a piedi discesa a Pavicolo/Pawigl (m. 1150) quindi in funivia sulla strada della Val d’Ultimo e col pullman di linea a S. Pancrazio (m 730); a piedi per Maso Schwieg, Pfrollen Hof, Forcella di Plazzoles (m 1548), Passo Palade (m 1518) fino a Senale (m. 1352) 7/8
3 Senale – S. Felice (m. 1279) – Lago di Tret o S. Maria (m. 1607) – Malga di Fondo (m. 1495) – Lago Smeraldo (m. 1001) – Fondo (m. 980) 6/7
4 Fondo – Romeno (m. 957) – Salter (m. 964) – Santuario San Romedio (m. 727) – Lago di Tavon (m. 870) – Smarano (m. 964) – Sfruz (m. 1007) 6/7
5 Sfruz – Tres (m 800) – Vervò (m. 900) – Rio Pongaiola (m. 800) – Castel Thun (m. 570) – Vigo di Ton (m. 450) 7
6 Vigo di Ton – Malga Bodrina (m. 1562) – Bait dei Aiseli (m. 1416) – Monte (m. 891) 6/7
7 Monte a piedi in funivia a Mezzocorona (m. 219) e in treno a Mezzolombardo (m. 225) – Fai della Paganella (m. 958) – Santel (m. 1033) – Val Manara – Lago di Lamar (m. 720) – Vallene (m.711) 9/10
8 Vallene – Soprasasso (m. 800) – Vela (m. 197) – Trento (m. 192) 6

 

Aprendo il link presente sulle tappe del settore trentino dell’itinerario è possibile scaricare il file gpx con il tracciato della singola tappa.

Questi dati sui sentieri sono dati aperti (open data) rilasciati in base alla licenza Open Data Commons Open Database License (ODbL). Sei libero di copiare, distribuire, trasmettere e adattare i nostri dati, finché lo attribuisci a SAT ed ai suoi contributori. Si richiede che l’attribuzione sia “© Società degli Alpinisti Tridentini (SAT)“.

Se alteri o ti basi sui nostri dati, puoi distribuire il risultato solo sotto la stessa licenza. Il codice legale completo illustra i tuoi diritti e le tue responsabilità.

Via_Vigilius_inauguraz_25_gruppo_SAT_

Un momento dell’inaugurazione della Via Vigilius

 

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *