COMMISSIONE SENTIERI

COMPONENTI CSE:All-focus
Tarcisio Deflorian
(Presidente)
Gianni Tonelli
Michele Zanolli
(Vicepresidenti)
Franco Andreoni
Francesco Bari
Giacomo Bornancini
Ennio Daldoss
Roberto Ferrari
Enzo Gardumi
Franco Gioppi
Bepo Pedrotti
Giancarlo Pellegrini
Claudio Rensi
(Commissari)
Claudio Colpo
(Ref. Consiglio)

A seguito della riunione del 5 marzo 2020 la composizione della Commissione Sentieri nominata per il triennio 2018-2021 è stata modificata.

E’ stato eletto il nuovo presidente CSE, Tarcisio Deflorian. Michele Zanolli e Gianni Tonelli hanno confermano la loro disponibilità a svolgere i ruoli di vicepresidenti e Franco Gioppi quello di segretario/verbalista. Si informa che Ivo Ceolan ha rassegnato le proprie dimissioni dalla CSE, dando però ancora la disponibilità a prestare la propria opera all’interno del GIS

Claudio Colpo è il referente per il Consiglio Centrale nell’ambito della CSE.

Sono stati poi assegnati gli incarichi di segretario verbalizzante: Franco Gioppi; di coordinatore del catasto sentieri: Enzo Gardumi; di coordinatore della cartografia: Michele Zanolli; di coordinatore dati segnaletica verticale/ordinativi tabelle: Giuseppe Pedrotti e di coordinatore gruppo intervento segnaletica: Ennio Daldoss.

La CSE inoltre è supportata dall’ing. Luca Biasi all’Ufficio tecnico Sentieri. L’importanza della presenza in sede di un riferimento preposto e competente in materia di sentieristica per sezioni, gruppi, rifugi, enti, altre associazioni alpinistiche e chiunque abbia a che fare con la gestione e manutenzione della nostra rete sentieri è evidente. Come è evidente il fatto che la rete sentieristica trentina è ormai più di un fiore all’occhiello per il turismo provinciale: è richiamo per milioni di turisti, che frequentano fiduciosi sentieri e vie ferrate curati dai soci del sodalizio, sia per recarsi ai rifugi, che per addentrarsi nel nostro meraviglioso territorio alpino.

La CSE si avvale inoltre della collaborazione di Pier Andrea Krentzlin per la gestione di attività di magazzino e delle tabelle dei luoghi di posa.


3 Commenti

  1. lino scalco

    ho ritirato ieri il 6° volume ( per sentieri e luoghi sui monti del trentino ) complimenti vivissimi, un’opera che mi è di grande aiuto, grazie e buon lavoro.

    Replica
  2. silvano

    Cari Amici vorrei delle indicazioni sulla fattibilità del sentiero di Sedole (il raccordo fra il n°711, dal rif. Treviso al biv. Minanzio, e il 709 al rif. Pradidali Pale di S. Martino). Il sentiero risulta segnalato sulle carte Kompass ma non mi sembra sulla vs cartografia.
    Grazie.

    Replica
    1. michele (Autore Post)

      Gentile Silvano,

      il sentiero attrezzato che lei menziona non fa parte della rete dei sentieri SAT, pertanto non siamo purtroppo in grado di dare informazioni sull’attuale stato di percorribilità

      cordiali saluti

      Replica

Rispondi a silvano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *